Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






foto news
Biella, 6 ottobre 2018

La legge 194


Il fatto che la capogruppo del Pd in Consiglio Comunale a Verona abbia potuto votare una mozione che rappresenta un atto di accusa nei confronti della legge 194, invocando la libertà di coscienza, dovrebbe far riflettere.
Martina é stato netto nel criticare quel voto difendendo la legge sull'interruzione volontaria della gravidanza. È una posizione non negoziabile per una forza di sinistra.
La legge 194 ha eliminato il fenomeno degli aborti clandestini.
Le donne vivevano quel dramma da sole e in taluni casi morivano. La 194 ha liberato le donne e le coppie dalla costrizione di fare tutto ciò clandestinamente.
Il punto non negazionabile è che la 194 deve essere difesa e l'unico modo per difenderla è quello di attuarla, contrastando il tentativo di depotenziarla.
La mozione presentata dalla destra e approvata a Verona è la spia di un offensiva culturale che la destra sta sviluppando spiani diversi, a partire dai grandi diritti sociali e collettivi; offensiva rispetto alla quale la sinistra non sta reagendo con la forza necessaria anche perché al suo interno albergano posizioni culturali come quella del capogruppo pd di Verona.


Login