Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






foto news
Biella, 14 aprile 2019

Salvini e la politica della Lega


Salvini sembra invincibile. I sondaggi gli danno ragione e quasi sicuramente consentiranno al suo partito, la Lega, di raggiungere un risultato storico. I suoi comizi ottengono ovunque un grande successo: al Nord e al Sud a conferma della trasformazione che ha imposto al suo partito.
I suoi punti di forza sono stati finora tre: la sicurezza, l'immigrazione e quota 100. Ha sdoganato la destra estrema, mentre in Europa punta ad una alleanza con governi e partiti illiberali.
Punta a far diventare la flat tax il suo cavallo di battaglia condizionando sempre di più la politica del governo. Per quanto riguarda la politica economica il compromesso è stato raggiunto sommando le richieste leghiste a quelle di Di Maio, finanziando in deficit sia quota 100 che il reddito di cittadinanza e sacrificando gli investimenti.
Ma fino a quando potrà ignorare la situazione del Paese, il fatto che l'economia sia sostanzialmente bloccata e che le scelte che hanno riguardato le politiche di spesa rischiano di portare il debito pubblico fuori controllo e far ripartire lo spread, il nemico di qualsiasi possibilità di ripresa e di crescita.
Le responsabilità non possono essere sempre e solo scaricate sul partito di Di Maio con cui peraltro governa.
Finora il schema di gioco è stato questo: ascriversi i meriti dell'azione di governo e attribuire ritardi e demeriti al M5S in un quadro volto a massimizzare i vantaggi che il governo assicura in termini di occupazione del potere.
Ma è una tattica che non può durare a lungo come dimostra il diffondersi di un clima di insofferenza nei confronti della politica del governo in calo di consensi.
Il banco di prova sarà rappresentato dalla prossima legge di bilancio quando tenere insieme quota 100, reddito di cittadinanza, flat tax e sterilizzazione dell'aumento IVA, che da solo costa 23 mld, sarà impossibile e i problemi del rilancio della economia si imporranno in modo drammatico.


Login