Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






Biella, 13 giugno 2019

La recita del governo continua



Da una parte il Ministro dell'economia che viene contraddetto tutte le volte che apre bocca.Dall'altra la demagogia di Salvini e Di Maio, quest'ultimo diventato lo zerbino del leader leghista. Ecco alcuni esempi:
Salvini e Di Maio dichiarano che l'Iva il prossimo anno non aumenterà?
Il Ministro dell'Economia nel Def, approvato naturalmente anche da Lega e 5 Stelle, scrive il contrario.
Il Ministro Tria è convinto che occorra evitare la procedura di infrazione che comporterà costi pesanti per il nostro Paese ( ma nessuno dei due Vicepremier ne parla) e che entro il 2020 il rapporto deficit/Pil scenderà di 6 mld?
Salvini e Di Maio propongono la flac tax da finanziare in deficit, cioè non compensando le minori entrate.
Salvini e De Maio continuano a dichiarare che i soldi risparmiati su quota 100 e reddito di cittadinanza verranno spesi per finanziare il sostegno alle politiche per la famiglia?Tria nella lettera inviata alla Commissione Europea le indica come un risparmio che verra' utilizzato per ridurre il deficit.
Tria è convinto che occorra stabilizzare e ridurre il debito pubblico? Salvini e Di Maio ( che rispetto alla campagna elettorale sull'argomento ha già cambiato opinione) stanno spiegando agli italiani che questo è un finto problema, che non esiste il rischio che chi finora ha comperato i nostri titoli possa smetterla di farlo e che comunque un forte aumento del debito pubblico non costituiranno un problema.
Il loro unico obbiettivo non è cambiare le regole: se questo fosse davvero il loro obbiettivo frequenterebbero vertici e riunioni invece di disertarle. Il loro scopo è violarle.
Mentre loro litigano ( o fanno finta) e recitano le due parti in commedia il Paese sta correndo ad alta velocità verso un muro.

Login