Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






Biella, 23 giugno 2020

Basta con la politica degli annunci


Ho trovato e trovo del tutto pretestuosi gli argomenti usati dalla destra per delegittimare gli Stati Generali. Non è vero che abbiano esautorato il Parlamento, di cui peraltro si scopre la centralità solo quando si è all'opposizione, perché è in quella sede che tutte le decisioni andranno ricondotte.
La destra "spiazzata" dalla piega che ha preso la discussione in sede europea, che ha messo in crisi il suo anti-europeismo, ha scelto una linea di contrapposizione pregiudiziale. Ciò detto mi auguro che l'iniziativa voluta dal premier abbia contribuito a fornire al governo elementi di valutazione e di giudizio utili per compiere le scelte strategiche di fondo e che queste si trasformino rapidamente in una concreta azione di governo. Azione di governo che è cosa molto diversa dal procedere con proposte estemporanee e con la politica degli annunci quotidiani come quello di ridurre l'Iva, decisione molto costosa e dubbia rispetto alla finalità che dichiara di voler perseguire di rilancio dei consumi. È abbastanza singolare che in queste ore abbia dovuto essere il Governatore della Banca d'Italia a richiamare l'urgenza di procedere ad una riforma fiscale complessiva per ridurre l'evasione e ripartirne equamente il carico. Le ingenti risorse eurooee che ci verranno messe a disposizione devono essere utilizzate per realizzare un grande piano di investimenti per rafforzare e innovare il nostro sistema economico e creare nuova occupazione. In questi giorni l'annuncio che avrebbe dovuto essere dato ( e che invece è mancato) è che il governo userà i soldi del Mes per rilanciare la sanità pubblica, per il momento gli unici immediatamente disponibili in attesa di poter utilizzare a partire dal prossimo anno i Recovery Found.

Login