Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






foto news
Biella, 11 aprile 2021

Il Pci biellese, la figura di Sergio Rigola


Oggi, mentre ascoltavo la canzone " Parole" di Mina, un grande successo degli anni 70, ( stiamo parlando dell'anno in cui governavano Andreotti e Malagodi) mi è tornato alla mente il compagno Sergio Rigola. Era una canzone che lui canticchiava spesso essendo un grandissimo estimatore della " tigre di Cremona".Quando entravi nella vecchia sede del pci in Via Eugenio Bona ( che Gian Carlo Pajetta con sarcasmo aveva definito una fureria) il secondo ufficio a destra era occupato da lui, in seguito fu trasferito al 2° piano. Io ero appena stato eletto Segretario provinciale della fgci. Siccome continuavo ad abitare con i miei genitori a Granero, frazione del Comune di Portula, e non avevo ancora preso la patente, la federazione aveva allestito una specie di stanza con un letto a castello proprio nell'ufficio che prima di essere spostato al piano di sopra era stato di Sergio; letti che in seguito vennero utilizzati per i compagni della vigilanza nei periodi più difficili della storia della nostra Repubblica. Io vi dormivo durante la settimana. Sergio arrivava alle 7.30, lasciava il pacco dei giornali e mi urlava " sveglia caffe". Poi lui riprendeva il giro dei giornali che consegnava per conto dei fratelli che per anni hanno gestito una edicola in Via Italia, vicino alla Chiesa di S.Marta, per poi venire in Ufficio alle 8.30, orario di apertura della sede del Pci.
Sergio era un uomo colto, una specie di archivio storico della vita del pci biellese e della città. Lui mi voleva bene e apprezzava le mie " origini operaie" che per lui contavano moltissimo e rappresentavano una specie di certificato di garanzia. In quegli anni abbiamo chiacchierato insieme per ore e lui mi ha trasmesso informazioni, nozioni e raccontato centinaia di aneddoti.Ricordo ancora il giorno in cui raggiunta l'età delle pensione la federazione gli regalò la medaglia coniata in occasione del 50° anniversario della fondazione del pci. Grande Sergio.

Login