Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






Biella, 4 Aprile

Il Ministro Damiano ha visitato la Vitale Barberis


Il Ministro del Lavoro Cesare Damiano ha incontrato i titolari della Vitale Barberis Canonico a Pratrivero e ha avuto un colloquio con Alberto Barberis Canonico, che gli ha descritto l’azienda che ha poi visitato. Il ministro era accompagnato da Gianluca Susta, da Wilmer Ronzani, dal Sindaco di Trivero Massimo Biasetti, da Federico Trombini, segretario della Camera del Lavoro di Biella, mentre alla visita dei reparti hanno preso parte alcuni rappresentanti delle RSU.
L’azienda è sicuramente un simbolo della qualità del tessile biellese realizzata attraverso una forte innovazione di processo e di prodotto. Significativo il fatto che l’azienda investa risorse aggiuntive sulla sicurezza nei luoghi di lavoro come conferma la decisione di dotare il reparto di tessitura di particolari protezioni non previste dalla legge ma che l’azienda ha progettato e realizzato con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento acustico e tutelare la salute dei lavoratori. La Vitale Barberis Canonico è fra le poche aziende che finanziano ogni anno 5 borse di studio da destinare ai figli dei dipendenti affinché possano frequentare l’università. E’ cioè la conferma di come una politica aziendale volta a ricercare nuovi livelli di qualità consenta politiche della sicurezza e del lavoro rispettose dei diritti delle maestranze.
Di più: è una azienda che ha continuato ad investire in valle a conferma del fatto che una politica di investimenti e di innovazione volta a migliorare la produttività e la qualità delle produzioni consente di sopperire ai maggiori costi rappresentati dalla decisione di mantenere i propri insediamenti nel Triverese e in Valsessera. Alberto Barberis Canonico ha chiesto al Ministro Damiano di prestare la massima attenzione al tessile biellese e in particolare ha insistito sulla necessità di giungere a un superamento dell’IRAP, una tassa iniqua che penalizza l’occupazione, e ad una normativa europea sulla tracciabilità dei prodotti., questione decisiva per le aziende come la Vitale Barberis Canonico che sono espressione del Made in Italy full time.

Wilmer Ronzani

Biella, 4 aprile 2008

Login