Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






Biella, 7 Aprile

Elezioni -6


E’ iniziato l’ultimo chilometro. Il PD era partito supersvantaggiato. Il centrodestra riteneva di avere la vittoria in tasca. Da quando è iniziata la campagna elettorale e Walter Veltroni ha iniziato il suo tour in giro per l’Italia rendendo esplicita la novità politico programmatica rappresentata dal PD il distacco è venuto via via assottigliandosi e oggi siamo a un’incollatura. Il PD con Veltroni rappresenta il tentativo di cambiare le classi dirigenti di questo Paese e di portare al governo dell’Italia un leader politico che ci renda simili al resto d’Europa. Il successo che ovunque stanno ottenendo le manifestazioni promosse dal PD, in ultimo il comizio di Sergio Chiamparino a Cossato, sono la conferma dell’attenzione crescente con la quale si guarda al nostro partito. Ovunque la principale novità è rappresentata dalla presenza di giovani. Vorrei che fosse chiaro che si tratta di volontari che partecipano a questa campagna elettorale a gratis perché credono ne progetto del Partito Democratico. Non è così per la stragrande maggioranza degli altri partiti.
Il nostro impegno nei prossimi giorni sarà decisivo per realizzare il sorpasso non soltanto al Senato dove la legge elettorale voluta dal centrodestra rischia di penalizzarlo ma anche alla Camera. Conteranno le iniziative che si faranno con i candidati, il comizio di chiusura di Walter Veltroni che verrà trasmesso in contemporanea in più di cento città italiane ma determinante sarà soprattutto il lavoro che nei confronti degli indecisi potranno e dovranno svolgere tutti coloro che sono già convinti di votare per Veltroni e per i candidati del Partito Democratico.
Una parte degli indecisi se andare a votare e come votare questa settimana. E‘ a loro che dobbiamo rivolgerci in tutte le forme e i modi possibili. Nessun voto al PD deve andare disperso.

Wilmer Ronzani

Biella, 7 Aprile 2008

Login