Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






foto news
Biella, 18 febbraio 2022

Il governo balla


Vi ricordate con quale argomento alcuni partiti si sono opposti strenuamente alla elezione di Draghi a Presidente della Repubblica? Che era necessario garantire continuità alla azione del suo governo. Oggi è chiaro, (ma al sottoscritto era già chiaro allora), che si trattava di un pretesto per impedire che potesse diventare Presidente della Repubblica e rimanere a disposizione del Paese per altri 7 anni.
Ciò che sta succedendo in queste ore dimostra come una volta rieletto il Presidente Mattarella all'interno della maggioranza che sostiene il governo Draghi si siano riaperte le ostilità e come l'unica preoccupazione sia quella di distinguersi e riposizionarsi. Anche questo era largamente prevedibile; così come prevedibile era il rischio di una interruzione anticipata della legislatura. Ieri dopo che l'esecutivo e' andato sotto 4 volte e che Lega e Forza Italia hanno votato contro il governo di cui fanno parte insieme a Fratelli d'Italua, il premier Draghi ha posto un alt alla sua maggioranza sottolineando come egli non abbia alcuna intenzione di tirare a campare mentre tra i partiti è già iniziata la campagna elettorale. Cio' che sta succedendo dimostra come Draghi venga considerato una parentesi da chiudere al più presto. Quindi ha fatto bene il premier a mettere tutti di fronte alla propria responsabilità.

Cookie policy - Preferenze Cookie

 

Login