Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






foto news
Biella, 25 giugno 2022

La Corte Suprema americana cancella il diritto all'aborto.


La Corte Suprema degli Statiti Uniti ha abolito il diritto all'aborto. Contro questa decisione che, riporta indietro le lancette della storia e colpisce la dignità delle donne stanno protestando decine di migliaia di donne. Il Presidente Biden ha giudicato la sentenza devastante per gli effetti che essa avra' sulla vita e la dignita delle donne. Con questa sentenza gli Stati Uniti tornano al Medioevo. Gioisce Trump, che aveva cambiato la composizione della Corte Suprema per ottenere questo risultato. Gioiscono ed esultano i vescovi americani che dichiarano che finalmente la Suprema Corte ha eliminato una legge ingiusta. Vorrei che questa loro esultanza andassero a spiegarla alle donne americane che da ieri dopo 50 anni per la prima volta non potranno più abortire, e in particolare alle donne piu povere che saranno le più colpite dal provvedimento, come sempre succede. Ricorreranno all' aborto clandestino, con gravi rischi per la salute e la vita della donna. Chi invece se lo potrà permettere andrà ad abortire laddove l'interruzione volontaria di gravidanza è consentita dalla legge.
In queste ore alcune cliniche in Alabama, Texas, West Virginia hanno immediatamente messo fine agli interventi per l'interruzione della gravidanza per timore di venire incriminate, mandando via in lacrime le donne che erano in attesa dell'operazione in ambulatorio.
Ciò che è successo negli Stati Uniti dimostra una cosa semplicissima e cioè che destra e sinistra esistono. La destra di Trump è nemica del diritto all'autodeterminazione e della dignità delle donne.L'esistenza di una normativa che regola l'interruzione di maternita', e questo vale non soltanto per l'America ma per tutti quei Paesi in cui esistono movimenti che vogliono abrogare le mormative sulla interruzione della gravidanza non obbliga nessuna donna ad abortire. Non la criminalizza e se decide di abortire la assiste
Da ieri negli Stati Uniti, grazie ad una destra razzista, populista e nemica dei principi di laicità dello Stato rispetto alla varie Confessioni religiose,non è più possibile.
Dopo questa sentenza le elezioni di medio termine diventano ancora piu importanti perche' da quel voto dipendera' la possibilità dell'amministrazione Biden di mantenere una maggioranza in parlamento e provare a fare approvare una legge federale sul diritto d'aborto, che aggirerebbe la decisione della Corte Suprema.

Cookie policy - Preferenze Cookie

 

Login