Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






Biella, 1 novembre 2022

Liberi tutti


La parola d'ordine del governo nella lotta al Covid e uno solo: liberi tutti. Intendiamoci: che non si sia nella situazione di emergenza dei mesi scorsi e ovvio, ma questo dipende dalle misure messe in campo nei due anni passati, sia dal governo Conte che dal goveo Draghi. In ogni la situazione suggerisce prudenza come consigliano il Capo dello Stato e la Comunita Scientifica compreso fino a non molto tempo fa l'attuale Ministro della Sanit. Il governo ha deciso che possano tornare in servizio medici e infermieri che avevano deciso di non vaccinarsi. E' un segnale devastante, che rappresenta uno schiaffo a quegli operatori che in quei mesi hanno fatto il loro dovere, rischiando la vita nei reparti e nelle corsie del nostri Ospedali per curarsi e difendere la nostra salute.
Ma poi c' un altro problema: giusto che un medico o un operatore sanitario possano di loro iniziativa e sulla base di valutazione che non hanno alcun fondamento scientifico e non sono conformi alle disposizioni di legge posano decidere di non immunizzarsi? Io non lo credo e cone cittadino sarei seriamente preoccupato se mi venissi a trovare in una situazione del genere e, proprio per questo, ritengo che dovrebbe essermi riconosciuto il diritto di essere informato. E mi domando: cosa sarebbe successo se questa decisione fosse stata presa in piena emergenza Covid ?
E comunque nessuno dovrebbe dimenticarsi ( ed grave che il governo non lo abbia riconosciuto) che se oggi l'emergenza superare perch la stragrande maggioranza degli operatori sanitari e milioni di italiani, facendo il loro dovere, si sono sottoposti a vaccinazione. Ed singolare che un esecutivo si picca di voler essere un esecutivo che intende fare rispettare le regole non abbia speso una sola parola per sollineare il valore di quel comportamento.

Cookie policy - Preferenze Cookie

 

Login