Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






Biella, 10 Marzo

La vittoria di Zapatero un incoraggiamento per il PD


Zapatero vince in Spagna. Non era scontato. Il terrorismo ha tentato di condizionare pesantemente l’esito di queste elezioni, di incutere paura e di impedire una massiccia partecipazione al voto.
Gli elettori hanno reagito all’offensiva terroristica esercitando il proprio diritto di decidere e ridando fiducia al primo ministro socialista.
E’ un risultato elettorale importante per la Spagna e per tutta l’Europa. E’ un risultato straordinario per la sinistra europea che rialza la testa anche nelle amministrative francesi.
In Spagna gli elettori hanno premiato la politica del governo socialista, per esempio l’ostinazione con la quale ha difeso i diritti civili contro ogni indebita ingerenza e i risultati conseguiti sul terreno della modernizzazione del Paese.
Gli elettori hanno premiato un leader innovativo e coraggioso che ha rifiutato la logica del quieto vivere e ha fatto approvare dal Parlamento riforme importanti in tutti i settori della vita economica, sociale e civile. Dal voto esce sconfitta una destra che si era identificata con le posizioni più conservatrici della chiesa spagnola che nei confronti del governo socialista aveva condotto una vera e propria opposizione di piazza assumendo in taluni casi le sembianze di un partito politico.
Anche questo gli elettori spagnoli hanno dimostrato di non apprezzare. Il voto spagnolo e il risultato del primo turno delle elezioni francesi rappresentano un incoraggiamento per il PD perché dimostrano che una sinistra moderna e innovativa capace di coniugare la radicalità dei valori con il riformismo può vincere in Italia e in tutta Europa.


Cookie policy - Preferenze Cookie

 

Login